Francesco Clementi

Francesco Clementi e’  professore associato confermato per il settore 12E2 (già IUS/21, Diritto pubblico comparato) nella Facolta’ di Scienze Politiche dell’Universita’ degli Studi di Perugia.

Gia’ ricercatore in Istituzioni di diritto pubblico presso la medesima Facolta’ (2006-2007), e in precedenza assegnista di ricerca in ”Diritto pubblico comparato” nella Facolta’ di Giurisprudenza dell’Universita’ ”La Sapienza” di Roma (2004-2006), e’  dottore di ricerca in ”Teoria dello Stato e Istituzioni politiche comparate” (Ciclo XIV – 2003).

Borsista del ”Seminario di Studi e Ricerche Parlamentari Silvano Tosi”, realizzato dalla Universita’ di Firenze in collaborazione con la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica (1999), e’ stato visiting scholar presso l”Universita’ Complutense di Madrid e la ”Hebrew University” di Gerusalemme (1998-1999).  Nel 2007 e’ stato Visiting Professor presso il Dp. of Political Science di Grand Valley State University (Michigan, Usa) e, nel 2008, e’ statoVisiting Professor  presso la Faculte’ des Sciences, Juridiques, Economique et Sociales dell’Universita’ di Ain Sebaa’ (Casablanca, Marocco) e della Faculte’ des Sciences Juridiques Economiques et Sociales dell’Universita’ Cadi Ayyad (Marrakesh, Marocco).

Nel 1998 ha vinto il Premio di Laurea annuale messo a disposizione dalla ”Fondazione Primo Levi”.

E’ componente del Collegio del Dottorato in Diritto pubblico (Universita’ di Perugia) e docente di diritto costituzionale italiano e comparato nel Master dell’Istituto Alti Studi per la Difesa (I.A.S.D). E ‘ componente del Gruppo di Lavoro “Sezione Diritto Costituzionale”, presieduto dai Prof. Jean Massot e Prof. Philippe Lauvaux, della “Societe’ de Legislation Comparee”.

E’  componente altresi’ delle seguenti Riviste scientifiche: ”Nomos. Le attualita’ nel diritto”; ”Diritto Pubblico Comparato ed Europeo”; ”Federalismi.it. Rivista internet dell’Osservatorio sul federalismo e i processi di governo”;  “Comparazione e diritto civile”, nonche’ del Comitato scientifico della Rivista ”Teutas. Law & Technology Journal”.

Infine, e’  componente della riviste culturale Benecomune.net .

E’  membro del Devolution Club e dell’associazione di studi e ricerche A.S.T.R.I.D e di diversi gruppi di ricerca nazionali e internazionali, nonche’ socio fondatore dell’Istituto per la competitivita’ (I-com).

Per il triennio 2011-2014 è componente del direttivo dell’associazione Devolution Club.

Per il triennio 2013-2016 è componente del direttivo che promuove, coordina e segue le pubblicazioni di carattere giuridico della Società Editrice “Il Mulino”.

Dal 2010 è stato ed è docente a contratto, all’interno di Corsi di specializzazione per diplomatici e funzionari pubblici italiani e stranieri, della Scuola superiore di Pubblica Amministrazione; della Scuola Superiore di Polizia del Ministero dell’Interno; Scuola superiore di Amministrazione del Ministero dell’Interno; della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia del Ministero dell’Interno.

Dal 2011 è docente a contratto della School of Government della Luiss; in particolare è coordinatore di un modulo di diritto pubblico comparato all’interno del Master in “Amministrazione e Governo del territorio” e di “Management politico”.

Il 4 giugno 2013 e’ stato nominato componente della “Commissione per le riforme costituzionali”, nominata dal Governo italiano. (vedi qui);

– E’ stato componente della Commissione nazionale di conferma in ruolo dei ricercatori universitari, del settore scientifico-disciplinare Ius/21 (Diritto pubblico comparato), per il biennio 2008-2009.

– E’ stato componente effettivo, presso la Corte di Appello di Perugia, della Commissione per gli Esami di Stato di abilitazione alla professione di Avvocato per l’anno 2008. (D.M. 5 novembre 2008 n. 4836/08).

– E’ stato esperto, a titolo gratuito, della Consulta per il problemi sociali, del lavoro, della giustizia e della pace della Conferenza Episcopale Umbra (2008);

– E’ stato Consigliere giuridico del Ministro per i Diritti e le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (Governo 2006-2008);

Monografie

  • Forme di Stato e forme di Governo, Bologna, Il Mulino, 2012 (insieme con G. Amato) [978-88-15-23890-0] –link

  • Città del Vaticano, Bologna, Il Mulino, 2009. [Isbn: 978-88-15-13151-5](recensioni e segnalazioni su: Il Corriere della Sera, 4 giugno 2009; L’Avvenire, 9 giugno 2009; Il Riformista, 19 giugno 2009; La Repubblica, 11 luglio 2009; Il Tempo, 28 agosto 2009; Il Venerdì – Supplemento de La Repubblica, 18 settembre 2009) –link

  • Profili ricostruttivi della forma di governo primo–ministeriale tra elezione diretta e indiretta, Roma, Aracne Editrice, 2005, 328 pp. [Isbn: 88-548-0134-8].

  • Scegliere l’economia della conoscenza: Terni e l’Università, alla ricerca di una identità comune, “Pensare Democratico”, n. 1, 2008.
  • Opposizione, governo ombra, alternativa. Le due linee nel Pd e la necessaria “transustanziazione”, in nelMerito.com, [4 luglio 2008]
  • Prefazione, L’Umbria e il suo futuro, Perugia, Centro stampa del Consiglio Regionale, 2007
  • Guida bibliografica nella dottrina giuspubblicistica italiana e straniera sulla Costituzione europea, (insieme con G. Tiberi), in F. Bassanini – G. Tiberi (a cura di), “La Costituzione europea. Un primo commento”, Bologna, Il Mulino, 2004.
  • Verso la Costituzione europea: essenziale bibliografia di riferimento e siti Internet, in G. Tognon (a cura di), “La tela di Prodi. Una Costituzione per un’Europa più democratica”, Milano, Baldini & Castoldi, 2003, p. 379 e ss.;
  • Guida alla Facoltà di Scienze Politiche (A.A. 2003/2004). Cd-rom realizzato in collaborazione con il Formez, 2003 (insieme con G. Cantalini e G. Marini).
  • Il cammino dell’Europa. Cd-rom, Progetto di RAI-Educational realizzato in collaborazione con il Ministero per i Beni e le attività culturali, 2001. (insieme con R. Villari, C. Falaschi, A. Proietti, G. Bonardi).